Impianto fotovoltaico da 1,56kWp a destra della foto. A sinistra della foto un secondo impianto da 1,56kWp.


In questo impianto fotovoltaico, le staffe di ancoraggio sono state fissate al solaio sopra la guaina con tasselli chimici.

Le staffe vengono allineate con le tegole del tetto, ci permette di mantenere impermeabile la copertura. Le staffe sono comunque impermeabilizzate con guaina liquida.
Anche se il tetto presenta fuori squadro, la struttura prevede asole per un corretto posizionamento, quasi millimetrico.
Qui visibile il quadro elettrico di campo fotovoltaico. La tensione presente su questo quadro supera i 250-300 volt in continua.
Ecco una vista dell'impianto fotovoltaico. Sono stati utilizzati 12 moduli fotovoltaici Kyocera KC130 da 130 Wp.
L'inverter e i quadri elettrici sono stati posizionati all'interno del locale caldaia.
A destra visibile il contatore che misura la produzione dell'impianto. I kWh misurati sono valutati con una tariffa pari a  0,44/kWh.
In questa foto sono visibili i due impianti realizzati per due abitazioni indipendenti. Questi impianti riescono a coprire il 70% della bolletta elettrica, per ogni utente.
Abbiamo fatto due simulazioni per il calcolo del risparmio della bolletta elettrica. Nel documento al lato visibile la bolletta prima dell'installazione dell'impianto. L'importo di circa 150 il costo del kWh comprese tasse di 0,21.
Dopo l'installazione dell'impianto da 1,56 kWp, la bolletta diminuisce ad un importo pari a circa 50. la cosa che sorprende di pi che il costo del kWh scende a 0,14.
Questo impianto fotovoltaico permette di ridurre i consumi elettrici in kWh del 50% con conseguente riduzione del costo della bolletta pari al 70%.